POINT OF VIEW_RIVER FRONT

AMA_TORRE CHIARAVALLE_01.jpg

Chiaravalle, cittadina della Vallesina è attraversata dal fiume Esino e già dai tempi antichi la valle non solo era abitata stabilmente, ma si presentava idonea alla coltivazione.

Da sempre l'Esino è stato un confine naturale a sud-est; il principale accesso alla città avviene proprio attraverso il ponte che la divide dalla parte agricola.

Con la pista ciclabile il fiume ha ripreso ad essere parte integrante di Chiaravalle, una oasi a due passi dal centro; il progetto prevede la costruzione di tre torri di avvistamento in legno, per osservare il territorio pianeggiante della vallata e l'avifauna. 

Le tre torri verrebbero costruite su tre diversi luoghi, uno a ridosso dell'asse ferroviario Roma-Falconara M.ma; uno nelle vicinanze della centrale elettrica, più centrale e facilmente raggiungibile dal centro storico, mentre l'ultima torre verebbe posizionata nelle vicinanze dell'asse autostradale A-14 a poca distanza dalla ex Manifattura Tabacchi, nell'ottica di legare un ambiente naturale ad una possibile luogo industriale riconvertito nel prossimo futuro.

LOCATION

CLIENT

YEAR

PROGRAM

PROJECT ARCHITECT

TEAM

CHIARAVALLE, ITALY 

 

SUPER BUBBLE

POINT OF VIEW

AMA | MATTEO ASCANI

MATTEO ASCANI

SILVIA CERIGIONI

TOMMASO ONORI

AMA_RIVER FRONT_02
AMA_RIVER FRONT_02
press to zoom
AMA_RIVER FRONT_03
AMA_RIVER FRONT_03
press to zoom
AMA_RIVER FRONT_04
AMA_RIVER FRONT_04
press to zoom
AMA_RIVER FRONT_05
AMA_RIVER FRONT_05
press to zoom
AMA_RIVER FRONT_06
AMA_RIVER FRONT_06
press to zoom